Storie di vita contadina in scena a San Nazaro e Celso

 

Con la terza domenica di ottobre, da sempre momento di festa per la comunità di Leno, si chiudono le tradizionali celebrazioni per la Madonna del Rosario. E  lunedì 22 ottobre, il lunedì seguente, il Comitato dei Santi Nazaro e Celso, in collaborazione con Fondazione Dominato Leonense e Cassa Padana BCC vi invitano alle ore 20.30 presso la Chiesetta dei Santi Nazaro e Celso per lo spettacolo “Càn dè l’uå pàså”, rappresentazione dialettale che porterà in scena i momenti più belli della vita di cascina di una volta.

29060513_296950327502318_5063711113604482136_o

Succedeva così: “Il lunedì dopo la terza di ottobre, arrivava tanta gente alla Chiesetta di San Nazaro: si faceva festa con la S.Messa, il rosario e le bancarelle lungo le strade..” E’ questo il ricordo di chi, negli anni passati, la terza domenica di ottobre viveva la ricorrenza della Madonna del Rosario a Leno (Bs).

Lo spettacolo sarà portato in scena dalla compagnia teatrale “Café dì Piöcc” di Montichiari, una tra le compagnie dialettali più longeve della provincia di Brescia. Hanno saputo rinnovarsi ogni stagione, proponendosi nuove sfide e ulteriori traguardi da raggiungere a testa alta. Ormai avviata verso i 50 anni di attività, il gruppo, fondato tra gli altri da Peppino Mura (tra i componenti storici della compagnia), nel 2020 festeggerà l’ambito anniversario.

Una rappresentazione frizzante, per non dimenticare le tradizioni ed i sapori di un passato non lontano, in cui la vita scorreva lenta, scandita da abitudini antiche, legate all’alternarsi delle stagioni e alle tradizioni.

Una serata in cui rivivere, attraverso gli episodi della tradizione contadina, quelle emozioni genuine e sincere di un tempo. Scene della vita rurale agli inizi del ‘900: il lavoro dei campi, il ritrovo la sera nella stalla, la gioia della vendemmia, le preghiere levate al cielo.

Sarà l’occasione per fare un magico viaggio in un passato del quale si sentono ancora gli echi, dove la semplicità, lo stare insieme e la povertà condivano la vita quotidiana di ogni famiglia.

L’ingresso alla serata è libero.

__________________
con Franco Bazzoli, Fabio Rodella, Maria Stefani, Gabriella Scattolini, Maria Teresa Guzzago, Peppino Mura, Roberto Danieli, Piero Moretti, Giuseppe Montagnini, Pierangelo Valzelli, Manuela Danieli e Sandra Ider

________________
Per informazioni

Fondazione Dominato Leonense
tel: 331-6415475
mail: info@demo.fondazionedominatoleonense.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L’IDENTITA’ DI UN TERRITORIO: I PROGETTI

DAI NOSTRI ALBUM

World Trade Center Seminario: Il personaggio comico. Con Rita Pelusio SAGGIO TUTTO QUI (1) Cena con delitto “Parenti Fetenti” in Oratorio, 3 luglio Cena con delitto “Parenti Fetenti” in Oratorio, 3 luglio Cena con delitto “Parenti Fetenti” in Oratorio, 3 luglio _DSC0435 giornata della memoria l (4) “Voci d’estate”, rassegna di danza, musica e teatro, 24-31 agosto e 7 settembre