In salute con una risata: a Leno lo yoga della risata!

 

Riprendono in Villa Badia a Leno gli appuntamenti settimanali con lo Yoga della Risata. Da Martedì 28 Marzo, dalle 19.00 alle 20.00, un leader certificato condurrà una sessione aperta a tutti, adulti e bambini. La risata infatti non ha età; è semplice, contagiosa e porta benessere. I benefici sono innumerevoli: è stato dimostrato scientificamente che sono sufficienti dieci-quindici minuti di risate per aumentare il buonumore; combattere lo stress; migliorare la salute e la qualità della vita e favorire lo sviluppo di un atteggiamento positivo verso la vita in generale.

Yoga della risata (16)

Lo aveva già intuito anche Friedrich Nietzsche nell’Ottocento, che affermava: “Dieci volte devi ridere ed esser lieto lungo il giorno: altrimenti lo stomaco ti disturberà la notte, lo stomaco, padre dell’afflizione”.

Durante gli incontri la risata si sviluppa facilmente, quando si combinano insieme contatto visivo, giocosità tipica dell’infanzia ed esercizi appositamente studiati per stimolare il gioco. La risata simulata si trasforma presto in risata autentica.

Le sessioni di yoga della risata iniziano con semplici esercizi di riscaldamento, che comprendono stretching, vocalizzazioni, battito delle mani e movimenti del corpo. Tutto ciò aiuta a far cadere le inibizioni e a sviluppare sentimenti di giocosità. Gli esercizi di respirazione si usano per preparare i polmoni alla risata; sono poi seguiti da una serie di “esercizi di risate”.

 

Per informazioni
tel: 331-6415475
mail: info@demo.fondazionedominatoleonense.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L’IDENTITA’ DI UN TERRITORIO: I PROGETTI

DAI NOSTRI ALBUM

World Trade Center Seminario: Il personaggio comico. Con Rita Pelusio SAGGIO TUTTO QUI (1) Cena con delitto “Parenti Fetenti” in Oratorio, 3 luglio Cena con delitto “Parenti Fetenti” in Oratorio, 3 luglio Cena con delitto “Parenti Fetenti” in Oratorio, 3 luglio _DSC0435 giornata della memoria l (4) “Voci d’estate”, rassegna di danza, musica e teatro, 24-31 agosto e 7 settembre